fbpx

Teoria Del Metaponziale C.A.R.E

La Teoria del Meta-potenziale C.A.R.E®

 
Ogni individuo ha delle potenzialità personali, che ne determinano l’unicità e l’irripetibilità, e se non sono consapevolizzate e successivamente agite rimangono latenti

Nella Teoria della ghianda J.Hillman ( vedi articolo dal seme alla pianta su questo sito) argomenta che ogni individuo, fin da subito, proprio come una ghianda, racchiude in sè tutte le potenzialità sufficienti per poter cresecere e diventare un maestoso albero di quercia( Hillman, 1997).

Diventare ciò che si è, coltivare i propri talenti e le proprie unicità significa quindi far tendere la propria vita in modo concreto verso il raggiungimento della propria autorealizzazione e del proprio benessere.

Per Meta-potenziale si intende quelle potenzialità archetipe che sono comuni a tutti gli essere umani e che rappresentano il “terreno fertile” in cui l’individuo può:

♦Conoscere sempre meglio le parti del proprio potenziale , anzichè ignorarle
♦Accogliere e interagire con le molteplici parti del proprio sè, anziché entrare in conflitto con esse
♦Utilizzare le proprie risorse scegliendole fra quelle a disposizione senza identificarsi totalmente con esse.

Queste Meta-potenzialità di cui stiamo parlando sono:

CONSAPEVOLEZZA → Madre di tutte le Meta-potenzialità è un fattore abilitante del processo di Coaching, divenire consapevoli delle proprie risorse e potenzialità è generativo di progressi e risultati

AUTODETERMINAZIONE → maturata nella consapevolezza del processo evolutivo è la meta-potenzialità che consente di compiere delle scelte consapevoli e di riappropriarsi della propria autorità di governo.

RESPONSABILITÁ → risponde all’attivazione del processo evolutivo e significa esercitare la facoltà umana di farsi interrogare dal cambiamento generato. Centrale è il rapporto della persona con l’errore e il fallimento che divengono occasioni imprescindibili di un percorso di crescita anzichè essere interpretati come sintomi di incapacità personali.

EUDAIMONIA → è la tensione innata alla crescita, allo sviluppo personale e all’utilizzo delle proprie risorse interne, citando Bohm “è la legge che prevede lo svolgimento di un piano della natura da un ordine implicito ad un ordine esplicito.

Queste 4 Meta-potenzialità dell’essere umano formano l’Acronimo C.A.R.E.® , queste meta-potenzialità possono essere allenate, cosi come ogni potenzialità personale.

Il concetto di Eudaimonia si sposa altresì con il concetto della Psicosintesi di Assaggioli del Sè Transpersonale che comunica nella sua parte inferiore con L’inconscio Superiore o Supercosciente, sede dei valori spirituali, delle ispirazioni artistiche e scentifiche, degli slanci etici, delle intuizioni, ma anche degli Archetipi Superiori, le cosidette Qualità dell’anima, con la sua metà superiore con l’inconscio collettivo o campo unificato di informazione nella PNQ® sede del dinamismo evolutivo definito Olomovimento.

Attraverso il Coaching Evolutivo e le Tecniche della PNQ® è possibile allenare e acquisire consapevolezza sia delle Meta-potenzialità sia delle Qualità dell’anima.

Sulla mia pagina Facebook presenterò nel prossimo periodo queste 38 qualità, seguitemi  https://www.facebook.com/Svoltapensieri/

A presto

Matteo Duò

Bibbliografia utilizzata nell’articolo:

“L’essenza del Coaching” A.Pannitti- F.Rossi

“L’evoluzione del Coaching LA teoria del meta-potenziale C.A.R.E.®” A.Pannitti- F.Rossi

“Programmazione Neuro Quantistica®” Ermanno Paolelli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: